Viaggio/seminario in Giappone dal 16 al 25 settembre 2018


I luoghi mistici del Giappone e la potenza dello Yoga Sciamanico
 
 
Partenza: 16 settembre. Dal 17 al 21 settembre tour dei luoghi mistici del Giappone (per lo più collocati nelle montagne).
22, 23, 24 settembre seminario di Yoga Sciamanico (il seminario sarà tenuto in lingua inglese con traduzione in giapponese, per gli italiani che non parlano l’inglese Selene terrà una sessione apposita separata).
 
 

N. B. A causa del seminario rivolto ai giapponesi, possiamo portare solo un numero di persone molto ristretto dall’Europa con noi e sappiamo già fin da ora che le richieste saranno molte, quindi se sei interessato annunciati subito, questo non costituirà da parte tua un impegno a partecipare ma da parte nostra potrà facilitarci nell’organizzazione.

Workshop intensivo di Yoga Sciamanico

Una grande avventura di autoguarigione, un workshop per ottenere libertà e felicità.
L’umanità si trova ad un grande punto di svolta, sta transitando da un paradigma patricentrico verso un nuovo paradigma basato sul “pensiero del cuore”, l’equilibrio tra gli opposti e l’amore.
Il dominio dell’energia “maschile”, patricentrica, sull’energia “femminile”, in corso da millenni, ci ha portato dove ci troviamo ora: sull’orlo del collasso. Mentre la vecchia era sta morendo per far posto ad un nuovo ciclo, ci troviamo tutti ad affrontare territori sconosciuti e grandi cambiamenti. Nonostante le sfide e le difficoltà che presentano, il crollo delle strutture patriarcali e il caos che ne deriva sono da considerarsi una benedizione, che sgombra il cammino verso un nuovo modo di essere nel mondo.
Ora più che mai l’universo ci invita a ritornare alla “totalità”, a vivere nell’amore, bilanciando lo yin e lo yang in noi stessi e nel mondo.
Lo scopo ultimo del nostro viaggio spirituale è la manifestazione dell’amore, della gioia e della saggezza nelle nostre vite. Questa è l’essenza del risveglio, un movimento verso una coscienza più elevata.
Se desideri lasciare andare un sistema di credenze obsoleto, basato sulla separazione, e raggiungere la totalità di una consapevolezza centrata nel cuore, questo workshop è per te.

Tratteremo i seguenti temi:
-aprire il cuore
-trasformare la paura
-ritrovare il nostro scopo nella vita
-affrontare i cambiamenti, invecchiamento, malattia,…
-relazioni, affetti e intimità
-creare abbondanza nelle nostre vite
-trasformare e guarire i traumi.

Per raggiungere lo stato mentale di felicità, libertà e abbondanza praticheremo le sequenze fluide dello yoga sciamanico, posture yogiche o asanas che si ispirano ai movimenti degli animali, con particolari modalità di respirazione. Praticheremo rituali capaci di pacificare le immagini del nostro passato, dei nostri avi, dei sogni, delle vite passate. Infatti, se tali immagini sono piene di rabbia, dolore o ansia, ci spingono a reagire alle situazioni e alla vita con rabbia, dolore e ansia.
Utilizzeremo tecniche di controllo del respiro, danze sacre, meditazioni guidate e Nada Yoga per raggiungere gli stati mentali capaci di trasformare le nostre vite.

Visiteremo la regione del Kansai in Giappone, che si trova nell’isola centrale meridionale di Honshu. Atterreremo all’aeroporto internazionale di Osaka e quindi passeremo una notte lì prima di partire il giorno successivo per Kyoto. Kyoto è stata l’antica capitale del Giappone per molti secoli. La città ha numerosi palazzi, santuari, templi e altri monumenti. Tra i più famosi il tempio di Kiyimizu-dera, che si trova sulla cima di una una montagna e in autunno è circondato da una bella vegetazione autunnale.

Visiteremo anche  Kinkaku- ji, un tempio Zen dorato, che è stato il luogo di ritiro  di uno shogun.

Prima di andare a Nara faremo una gita di un giorno a Kurama dera, situata nella parte settentrionale di Kyoto, Kurama-dera è conosciuta per la sua spiritualità e la sua bellezza naturale mozzafiato. Si crede che il Monte Kurama sia il luogo di nascita del reiki, una “terapia energetica” che utilizza un approccio spirituale.

Poi andremo a Nara, che si trova a meno di un’ora da Kyoto. Dato il suo passato di prima capitale permanente, Nara è ricca di tesori storici, tra i quali alcuni dei più grandi e antichi templi del Giappone. Qui visiteremo un santuario shintoista: Kasuga Taisha e alcuni ìgiardini giapponesi.

Infine trascorreremo gli ultimi 3 giorni a Koya San, per il workshop, che si svolgerà in un tempio buddista. Il Monte Koya (chiamato Koyasan in giapponese), è uno dei più sacri luoghi di ritiro del Giappone. Con la sua altitudine di circa 1000 metri è un luogo di  meditazione e apprendimento religioso da almeno 1.190 anni. Il punto più famoso di Koya San è il cimitero ultrattereno di Okunoin. 

Mangeremo il cibo vegetariano del tempio e forse, tempo permettendo, andremo ad una sorgente termale.