Siberia: Lago Baikal e incontro con sciamani ereditari. Dal 12 al 23 aprile 2017


Ho deciso di tornare a Ust’-Ordinskij, dove, sono stata molte volte, presso l’Università della Buriazia, per i miei studi sullo sciamanismo, con Petr, titolare della cattedra di sciamanismo e grande punto di riferimento per gli sciamami buriati.
Poi saremo a Irkutsk. Io ho vissuto in un piccolo appartamento in un quartiere un po’ periferico, ma carino, con Michelangelo, che studiava il russo e beveva tè verde al mango tutti i giorni con una insegnante di Ust’-Ordinskij.
Infine non potevo non pensare di non tornare sul meraviglioso Lago Baikal, tanto grande che lo chiamano “mare”. In aprile sarà ancora ghiacciato, nessun turista in giro, solo natura, bellezza e naturalmente loro, gli sciamani, sia quelli che conosco sia quelli che ancora non conosco, per portarci in una grande avventura, un mondo altro, dal quale si torna sempre com la sensazione della piena rinascita.
Saremo nella Siberia autentica, non quella dei turisti delle dacie estive e delle gite in barca.
L’esperienza sarà unica, come tutte le avventure di Voyagesillumination.
L’organizzazione è interamente fatta da me, Michelangelo ed Helena (se hai letto “Il Profumo della Luna” sai di chi sto parlando).
La partecipazione è strettamente subordinata ad un colloquio personale.
ISCRIZIONI ENTRO IL 15 GENNAIO 2017
 
Diario di Viaggio in Siberia con Selene Calloni Williams

Ecco il programma. O meglio, ecco ciò che si può pensare di programmare, il resto è  meraviglia!

13 aprile: arrivo a Irkutsk,visita della città, pernottamento in albergo.
14 aprile: trasferimento ad Arshan, passeggiata ad Arshan, pernottamento in albergo / casette di legno
15 aprile: sorgenti calde, incontro con lo sciamano Vasilij Rasputin (albergo/casette)
16 aprile: trasferimento a Jasachnuju, incontro con sciamani (albergo)
17 aprile: passeggiata, trasferimento ad Irkutsk (albergo)
18 aprile: trasferimento ad Ust’-Ordinskij, incontro con nostro sciamano (ritorno ad Irkutsk per la notte)
19-22 aprile: isola di Ol’khon, incontri con sciamani ed escursioni sull’isola (casette). Questo non lo possiamo dare per certo, anche se è altamente probabile, infatti ad aprile tutti i collegamenti pubblici e ufficiali per l’isola sono sospesi, ma i locali comunque vi arrivano con imbarcazioni private. Dunque il solo modo per raggiungere l’isola sarà chiedere un passaggio a qualcuno.
22 aprile: ritorno ad Irkutsk (albergo)
23 aprile: partenza
foto_siberia5