Scozia, LA BELLEZZA DI EDIMBURGO E IL FASCINO DELLE HIGHLANDS


LA BELLEZZA DI EDIMBURGO E IL FASCINO DELLE HIGHLANDS.

13- 22 settembre 2011

ATTENZIONE! L’OFFERTA È LIMITATA: LE PRENOTAZIONI SONO ACCETTATE FINO AL 26 GIUGNO.

La nostra proposta prevede tre opzioni per favorire chi ha meno giorni a disposizione e offrire un viaggio completo a chi ha più tempo.

PRIMA OPZIONE: EDIMBURGO

13-17 settembre – Soggiorno a Edimburgo con visite e escursioni condotte da Selene Calloni Williams.
18 settembre volo di rientro.

SECONDA OPZIONE: EDIMBURGO + monastero di SAMYE LING

13-17 settembre – soggiorno a Edimburgo con visite e escursioni guidate  da Selene Calloni Williams.
18 settembre – escursione di una giornata al monastero di Samye Ling con penottamento a Edimburgo nei pressi dell’areoporto.
Sabato 19 settembre volo di rientro.

TERZA OPZIONE: EDIMBURGO + monastero di SAMYE LING + TOUR DELLE HIGHLANDS

13-17 settembre– soggiorno a Edimburgo con visite e escursioni guidate  da Selene Calloni Williams.
18 settembre – escursione di una giornata al monastero di Samye Ling con penottamento a Edimburgo.
19- 21 settembre – tour delle highlands
22 settembre volo di rientro.

In dettaglio:

PRIMA OPZIONE: EDIMBURGO

13- 17 settembre – Soggiorno a Edimburgo con visite e escursioni e summer school condotta da Selene Calloni Williams.
18 settembre volo di rientro.
– Il soggiorno a Edimburgo si svolge in concomitanza con due eventi straordinari, l’Edinburgh International Book Festival, l’evento che apre gli orizzonti ed energizza le idee di molti scrittori provenienti da tutto il mondo, e l’ormai celeberrimo Edinburgh International Festival, un festival dell’arte in senso lato.
Nel corso della manifestazione, ogni giorno, più volte al giorno, vengono rappresentati spettacoli, al più elevato livello, di teatro, prosa, balletto, con artisti provenienti da tutto il mondo. Le vie storiche della città son colme di artisti di strada.
Avremo modo di prendere parte alle manifestazioni in modo proficuo, arricchente e anche rilassante.

 

Primo giorno – Arrivo a Edimburgo.
Alloggiamo nel cuore del centro città in una casa vittoriana dagli alti soffitti decorati e le ampie vetrate, un alloggio suntuoso, elegante.

 apartment-19

Edimburgo è la capitale mondiale della letteratura. È talmente bella da essersi guadagnata nel tempo l’appellativo di Atene del nord. Le parti storiche della città sono state dichiarate patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Dopo Londra è la città più visitata della Gran Bretagna.
Alla sera ci addentriamo nella Mary King’s Close, la città sotterranea, dimora di fantasmi. Per anni gli stretti vicoli (closes) sotterranei sono stati avvolti da leggende legate all’epoca della peste che avrebbe lasciato dietro di sé fantasmi e misteri. In seguito possiamo andare a teatro (c’é solo l’imbarazzo della scelta) o passeggiare per le strade del centro ricche di pub e caffè “d’epoca”.

Secondo giorno. – Oggi trascorriamo qualche piacevole ora al Festival della Letteratura, in seguito possiamo visitare il castello simbolo della città e quindi un’escursione alla bellissima Rosslyn Chapel. Sarebbe questo, secondo l’autore de “Il codice da Vinci”, il misterioso nascondiglio del Sacro Graal. Punti particolari all’interno della cappella indicherebbero potentissime “centraline” di energia terrestre, chi vi sosti anche per pochi istanti riceverebbe poteri e ispirazione. Vero o falso, ciascuno può sperimentare in prima persona. Poi torniamo a Edimburgo e passeggiamo tra le vie storiche piene di pub, caffè e cattedrali dal fascino medioevale che, tra spade e vessilli, riportano a Ré Artù e ai suoi cavalieri. Possiamo anche visitare la sede del Parlamento Scozzese, icona della democrazia britannica. Alla sera, per chi lo desidera, c’è un nuovo spettacolo da vedere.

Scozia

Il Castello di Edimburgo

 Rossylin Chapel

La Rosylin Chapel

Terzo giorno. – Dopo  una passeggiata mattutina al Seggio di Artù, una magnifica collina verde che sorge proprio nel centro della città e dalla cui cima si gode un magnifico panorama della città, fino al mare, ci rechiamo a Lindisfarne, detta l’isola santa, per due volte al giorno isolata dalle maree. Verso la fine del 600 d.C. l’isola fu la base dell’evangelizzazione dell’Inghilterra settentrionale e l’abbazia che sorge sull’isola fu sede vescovile. Oggigiorno Lindisfarne é divenuta il centro del revival della cristianità celtica in Inghilterra e, a seguito di ciò, si è trasformata in un importante luogo di ritiro spirituale. L’isola santa è considerata una delle meraviglie del nord del paese e i Canti di Lindisfarne, i cosiddetti Lindisfarne Gospels, sono tra i tesori della Britannia. Inoltre è sede del Lindisfarne National Nature Reserve. Estremamente suggestivo da vedere è il castello di Lindisfarne.

Nella medesima giornata, se il tempo a disposizione lo consente, possiamo arrivare a North Berwick, una località sul mare a soli venti minuti di treno da Edimburgo. Di fronte alla costa di North Berwick, su un promontorio a picco sul mare, sorge il castello di Tantallon, una fortezza del 14° secolo. Molto bello da vedere, il castello rivela allo sguardo le memorie dei grandi vascelli, delle eroiche battaglie e dei numerosi assalti di pirati che si svolsero nel corso dei secoli intorno alle sue mura e nelle sue acque. Il castello è oggi dimora di fantasmi, alcuni di essi fotografati da studiosi della materia che hanno in tempi recenti consegnato alla stampa il frutto delle loro ricerche suscitando interminabili discussioni.
La sera è dedicata al Festival e alla letteratura.

Quarto giorno – Oggi possiamo recarci a Dirleton. Si tratta di un villaggio medioevale straordinariamente conservato. Bellissimo anche il suo castello. Un tuffo nel passato che lascia senza respiro tanta è la suggestività del luogo. A poca distanza dal villaggio medioevale, una stazione radar utilizzata durante la Seconda Guerra Mondiale ci porterà in tutt’altro passato.
La sera è di nuovo il momento magico per incontrare scrittori famosi o assistere a spettacoli teatrali o a concerti.

Quinto giorno – Ancora una giornata dedicata alla bellezza di Edimburgo.

SECONDA OPZIONE: EDIMBURGO + monastero di SAMYE LING
13-17 settembre– soggiorno a Edimburgo con visite e escursioni guidate  da Selene Calloni Williams.
18 settembre– escursione di una giornata al monastero di Samye Ling con penottamento a Edimburgo nei pressi dell’areoporto.
Sabato 19 settembre volo di rientro.

Dal 13 al 17 settembre vedi prima opzione.

18 asettembreOggi ci rechiamo presso il monastero Kagyu Samye Ling, dove pernottiamo. Il monastero si trova a sole due ore di macchina da Edimburgo, in una pacifica valle sulle rive del fiume Esk, nel cuore della Scozia. Il monastero Samye Ling è stato il primo monastero tibetano sorto in Europa. È un centro di saggezza e di apprendimento aperto alla gente di ogni religione e ogni credo. Qui i monaci ci guideranno al tempio e allo stupa. Potremo vedere i monaci pregare e avremo l’opportunità di rivolgere loro domande e dialogare piacevolmente. Riceveremo istruzioni sull’arte della meditazione e potremo fare l’esperienza di una meditazione guidata con Selene Calloni Williams che insegna meditazione da oltre 25 anni.
Cena e pernottamento a Edimburgo.

 Il monastero di Samye Ling

Il monastero di Samye Ling

19 settembre volo di rientro in Italia.

TERZA OPZIONE: EDIMBURGO + monastero di SAMYE LING + TOUR DELLE HIGHLANDS

13-17 settembre– soggiorno a Edimburgo con visite e escursioni guidate  da Selene Calloni Williams.
18 settembre– escursione di una giornata al monastero di Samye Ling con penottamento a Edimburgo
19- 21 settembre – tour delle highlands
22 settembre volo di rientro.

dal 13 al 18 settembre come seconda opzione.

Dal 19 al 22 settembre tre giorni di tour delle highlands.

Il primo giorno si visita il castello di Stirling e Rannoch Moor. Poi si parte per Fort William. La strada attraverso le Highlands è meravigliosa.

Il secondo giorno, attraverso uno degli scenari più mozzafiato del pianeta, si raggiunge l’isola di Skye. Skye è un’isola di rara bellezza, lo spettacolo della sua natura lascia senza respiro. Battuta da venti impetuosi, selvaggia, Skye è l’emblema della “vera Scozia”. Straordinario scrivere in tanta bellezza!

L'isola di Skye

L’isola di Skye

Il terzo giorno esploriamo il lago di Loch Ness e la bellissima cittadina di Inverness.

Il castello di Inverness

Il castello di Inverness

22 settembre volo di rientro in Italia.