Finesettimana di Trekking in Ticino


23 e 24 luglio 2011

Con Selene Calloni Williams e Michelangelo Chini

Uno straordinario Trekking meditativo nel quale applicare le tecniche della meditazione camminata e del pranayama (la scienza yoghica del respiro).

2007-02-11--07_29_17_Val_Bedretto_070_600

In questo trekking percorreremo parte del sentiero nazionale numero sei, soprannominato ‘’Sentiero dei Passi Alpini’’.  Durante la passeggiata mediteremo camminando per aiutarci a concentrare le nostre energie sul passo, la nostra meditazione ci porterà ad immergerci nella maestosità delle montagne.

Giorno 1 (sabato): Il trekking inizia dal centro ‘’Uomo e Natura’’ di Acquacalda, sulla strada tra Olivone ed il passo del Lucomagno. Sulla base della comodità dei partecipanti é possibile raggiungere il centro il venerdì sera oppure il sabato mattina stesso. Mettiamo a disposizione un mini van da Lugano.

Come prima tappa, saliremo dai 1750m di Acquacalda fino ai 2400m del suggestivo Passo del Sole. Proseguiremo attraversando la Val Piora, uno degli altipiani più alti e incontaminati delle Alpi, dove ci fermeremo anche a mangiare. Dopo aver costeggiato il Lago Ritóm, scenderemo leggermente di quota su di una delle funicolari più ripide al mondo. Riprendendo a camminare e presto arriveremo al paese di Airolo dove passeremo la notte.

Giorno 2 (domenica): Ci sveglieremo presto e prenderemo la funivia dal paese fino all’altezza di Pesciüm dove incomincerà la passeggiata, questa volta di 10 ore. La nostra meditazione ci porterà questa volta attraverso la Val Bedretto immersi in boschi di larici e paesini di montagna con case in legno e sasso tipiche delle Alpi latine. Arriveremo fino ad All’Acqua dove finisce il nostro trekking. Da qui, con un minivan, torneremo a Lugano/Bissone.

Equipaggiamento: La stagione è calda ma in montagna l’aria è sempre fresca ed il tempo può cambiare velocemente, in più ci potrebbe essere ancora della neve nelle parti più elevate del sentiero. Servono buoni scarponi da montagna che siano comodi! E sono essenziali anche  delle buone calze da trekking . Se il tempo è buono ci si può mettere maglietta e pantaloncini, ma è sempre meglio mettersi nello zaino anche un paio di pantaloni lunghi impermeabili ed un golfino. Crema solare, cappellino e una giacca impermeabile ed a vento leggera sono altri gadget indispensabili. Portati pranzo al sacco, molta acqua e delle razioni d’emergenza, nel caso ti venga fame!

Cosa devo fare per iscrivermi?

  • invia una e-mail a  info@nonterapia.ch con il seguente oggetto: “Desidero iscrivermi al trekking in ticino″. Nel testo del messaggio indica il tuo nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, luogo e data di nascita.
  • Versa un acconto di 150 euro pagando con carta di credito o tramite bonifico bancario sul conto corrente n. 1059323.99 Società di Nonterapia SA – Banca Raiffeisen – Lugano Sui (IBAN CODE:CH 3680375000105932399 – Clearing: 80375 – Swift e BIC: RAIFCH22) – Specificare nella causale del pagamento “TREKKING TICINO 2011”

Lascia un commento